Tutto pronto per il Terzo Meeting Mondiale degli Esperti organizzato dall’Oms a Ginevra. L’Anap presente all’importante incontro

747
0
Share:

Anche quest’anno l’Oms convocherà nel suo quartier generale di Ginevra il Terzo Meeting degli Stakeholders, il 3 e 4 luglio prossimi, per discutere il suo Programma sulla Prevenzione dei disturbi uditivi. Si tratta dell’appuntamento più importante, per fare il punto sulle azioni intraprese, al livello mondiale, e per mettere a punto nuove strategie condivise. L’Anap, rappresentata dal vicepresidente, Mauro Menzietti, per il secondo anno consecutivo è stata chiamata a raccontare la propria esperienza e a dare il proprio contributo.

Gli obiettivi annunciati dall’Oms in vista dell’incontro prendono spunto dall’attuazione della Risoluzione della WHA (70.13), un provvedimento storico, approvata a Maggio 2017, che rappresenta il caposaldo della prevenzione in ambito mondiale. Ora bisognerà riesaminare le azioni avviate dall’OMS e dagli Stati membri per la sua attuazione e lavorare in sinergia per la sua implementazione.

Altro punto da affrontare sarà la pianificazione del World Hearing Day del 2019. Attraverso la promozione della Giornata Mondiale dell’Udito, infatti, l’Oms intende aumentale la sensibilizzazione, la conoscenza e la prevenzione dell’ipoacusia affinchè tutti un giorno possano avere la possibilità di risolvere il proprio disturbo uditivo. A questo scopo si discuterà anche di come mobilitare nuove risorse e verrà ripreso l’impegno a redigere, entro il 2019, il Report Mondiale sull’Udito e a completare la nascita della “Global Action Alliance for deafness and hearing care”.

Share:

Leave a reply