Elette le Commissioni d’Albo delle professioni sanitarie

Share:

Per le professioni sanitarie afferenti all’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione è stato un evento storico, quello dello scorso settembre a Roma. Si sono svolte infatti le prime elezioni delle Commissioni d’Albo nazionali delle singole professioni, l’organo
di rappresentanza nazionale della professione. Si tratta dell’ultimo passaggio prefigurato dalla legge 3 del 2018 che ha portato all’istituzione dell’Ordine.
Grande soddisfazione è stata espressa subito dopo le votazioni da parte del presidente della FNO TSRM e PSTRP, Alessandro Beux.

«Nella notte si è concluso lo scrutinio delle schede e sono risultate elette 18 Commissioni d’albo nazionali, con le quali ci congratuliamo e alle quali auguriamo un sereno e proficuo lavoro. Per i Tecnici ortopedici, per i quali a causa di alcuni vizi di forma nelle candidature non abbiamo potuto procedere, recupereremo quanto prima».
Le norme di distanziamento hanno reso più complicato del previsto l’organizzazione delle votazioni: in base al Decreto del Ministero della Salute del 4 giugno 2020, avevano diritto di voto i presidenti delle Commissioni d’Albo territoriali, eletti invece nella tornata dell’autunno 2019. Ciascun presidente disponeva di un voto per ogni 100 iscritti e frazione di almeno 50 iscritti al rispettivo albo: nel caso in cui gli iscritti al rispettivo albo siano meno di 100 il presidente della commissione di albo territoriale dispone comunque di un voto.
«Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante risultato, non scontato in questo periodo storico, che garantisce alle singole professioni la loro massima rappresentanza istituzionale – ha concluso Beux -. Nei prossimi giorni, sulla base di quel che ci verrà consegnato dalla Commissione
elettorale, procederemo con i previsti adempimenti formali».

I CANDIDATI
In tutto 242 i candidati, secondo i dati elaborati da Angelo Mastrillo (Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie): a fare la parte del leone il Lazio e la Lombardia (33 e 26 candidati). L’età media dei candidati era di 49 anni: i più giovani i Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica (41 anni), i meno giovani i dietisti (60 anni). In generale il più giovane candidato aveva 23 anni, il più grande 83 anni. Nella maggior parte delle professioni c’era solo una lista candidata. Due liste contrapposte si affrontavano tra i podologi, i Tecnici della Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione vascolare, gli Assistenti sanitari e i Tecnici di Radiologia Medica.
Tre liste in lizza tra gli Educatori professionali e i Tecnici di Laboratorio biomedico.

IL TAVOLO TECNICO PERMANENTE
Importante nella costituzione della lista eletta a Roma è stato il ruolo del Tavolo Tecnico Permanente delle Commissioni d’Albo dei Tecnici Audioprotesisti, presieduto da Dario Ruggieri che ha spiegato come la mission del Tavolo sarà quella di rappresentare un trait d’union attivo e dinamico tra l’Associazione che rappresenta la nostra cabina di regia, un punto di riferimento storico, politico e culturale e il mondo ordinistico. Il Tavolo Tecnico è stato costituito il 13 luglio 2020 e si impegnerà ad affrontare temi importanti e delicati a cominciare dall’argomento Università. «Sebbene sia improprio tracciare un bilancio dei lavori di un team costituitosi da così poco tempo – sottolinea il presidente Dario Ruggeri – la costituzione ed elezione della lista “Audioprotesisti Uniti”, rappresenta
il primo vero successo di questo Tavolo Tecnico. Il gruppo di lavoro ha, infatti, concretizzato i propri sforzi nel mettere a fattore comune risorse ed esperienze permettendo a nove nostri colleghi di candidarsi nella certezza di disporre, ora come in futuro, del più ampio supporto nell’esercizio del loro mandato».

Commissione d’Albo dei Tecnici Audioprotesisti
Per i Tecnici Audioprotesisti, al termine dello spoglio è risultata vincitrice la lista “Audioprotesisti Uniti”, composta da:
Presidente: Gianni Gruppioni
Vicepresidente: Massimo Sitzia
Segretario: Corrado Canovi
Membro: Emanuela Fascetto
Membro: Luigi Giorgio
Membro: Laura Giulianati
Membro: Gaetano Lauritano
Membro: Pierfilippo Marcoleoani
Membro: Claudio Mariuzzo

I componenti del Tavolo Tecnico Permanente
Presidente: Dario Ruggeri.
Componenti: Claudio Mariuzzo, Marco Signorelli,
Matteo Magnelli, Giuseppe Mazzuca,
Daniele Benincasa, Piermattia Cortigiano,
Putano Alias Bisti Valerio, Pierfilippo Marcoleoni,
Laura Giulianati, Alberto Pisetta, Thomas Balin,
Giulio Marchegiani, Antonio Lauriola,
Antonio Brancato, Giuseppe Lacagnina,
Eliseo Maini, Fabrizio Testa, Michela Melli,
Jessica Bellanova, Alessio Angius, Luigi Giorgio,
Giovanni Fabrizio Testa, Francesco Leuzzi,
Caterina Fiorentini, Massimo Sitzia,
Damiano Isola, Gennaro Anastasio,
Corrado Canovi, Stefano Raffaele Tedesco,
Salvatore Zafarina, Andrea Costa, Francesco
Pilato, Emanuele Lucci, Salvatore Traboscia,
Mario Scarpa, Alessandra Lombardi,
Salvatore De Luca.

Share:

Leave a reply